Acqua ed Energia: Impariamo a Risparmiare!

Home/News/Articoli/Acqua ed Energia: Impariamo a Risparmiare!

Molto spesso pensiamo di utilizzare in maniera corretta l’energia elettrica e l’acqua corrente a nostra disposizione.

Tuttavia ci sfuggono alcuni semplici ma importanti accorgimenti che ci farebbero risparmiare in bolletta, evitando sprechi inutili.

Questi sono i Dos and Don’t sul risparmio di energia e acqua corrente in molti momenti di vita quotidiani!

Dont’s✗

✗       Lasciare il carica batterie del cellulare attaccato alla presa quando non viene utilizzato
E’ un inutile spreco di energia, che porta solo ad un costo maggiore in bolletta. Non facciamo i pigri: quando lo smartphone è carico, stacchiamo anche il carica batterie!

✗       Dimenticare le luci accese
Quest’altra “forma di pigrizia” è tipica dei giovani, ma anche qualche adulto non ci fa caso. Ogni volta che si esce da una stanza, spegniamo le luci e, soprattutto, durante le belle giornate alziamo tutte le tapparelle e facciamo entrare la meravigliosa luce del sole dentro le nostre case!

       Lavare l’auto con la pompa dell’acqua
Utilizzare l’acqua corrente per pulire l’auto è un grandissimo spreco. Anziché buttare via litri e litri, torniamo ai nostri vecchi amici secchio e spugna. Sarà un po’ più faticoso, ma potrebbe anche rivelarsi divertente!

       Lasciare il rubinetto aperto durante lo shampoo, ci si rade o ci si lava i denti
Chiudiamo il rubinetto ogni qualvolta non ne abbiamo realmente bisogno!

       Lasciare gli elettrodomestici in standby
La lavastoviglie e la lavatrice, una volta che hanno finito di lavare, se non vengono spente continuano a consumare. Mai lasciare gli elettrodomestici in standby.

       Lavare frutta e verdura sotto l’acqua corrente
Il principio è uguale a quello del lavaggio dell’auto: un inutile spreco che potrebbe essere facilmente evitato lavando frutta e verdura in una bacinella piena d’acqua!

Dos ✓

✓       Elettrodomestici ad alta efficienza energetica
E’ vero: acquistare elettrodomestici più efficienti dal punto di vista energetico (che consumano meno) comporta un investimento iniziale maggiore ma, nel tempo, verrete ripagati in termini di risparmio energetico e durata. Inoltre inquinerete meno!

✓      Azionare lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico
Questo è risaputo: effettuare lavaggi con poco carico comporta uno spreco di energia, che potrebbe essere limitato semplicemente aspettando di avere una discreta quantità di vestiti/stoviglie da lavare. Ma allora… Perché continuiamo a farlo?

✓       Preferire la doccia al bagno
Quando facciamo il bagno consumiamo una quantità d’acqua fino a 3 volte superiore rispetto a quando facciamo la doccia. Ovviamente si parla di docce di pochi minuti!

      Sostituire le lampadine a incandescenza con quelle a led
Le lampade a led le installi e te le dimentichi: durano fino a 35.000 ore, consumano molto meno rispetto alle lampadine a incandescenza e sono molto meno nocive in quanto non contengono mercurio e non emettono raggi UV.

       Impostare la temperatura del riscaldamento in casa a 20° o meno
Questa è la temperatura ideale di una casa. All’aumentare della temperatura aumentano i costi in bolletta.

✓       Installare un impianto fotovoltaico
Per chi è proprietario della casa in cui abita e ha a disposizione il proprio tetto, questa è senz’altro la soluzione migliore: investire in un impianto fotovoltaico comporta una spesa non eccessiva, che viene ammortizzata in pochi anni e permette di azzerare i costi in bolletta!

E tu hai già pensato come risparmiare?

2019-03-22T12:24:20+00:00 20/02/2019|Tags: , , , |

RIMANI AGGIORNATO
per non perdere tutte le novità e le promozioni

Per te uno sconto speciale del 5% sul primo acquisto

Newsletter

SCEGLI IL TUO OMAGGIO 9 Giorni 18 Ore 47 Minuti 11 secondi
Blocca ora