Allarme plastica: 8 valide alternative

Home/News/Articoli/Allarme plastica: 8 valide alternative

Si parla sempre più spesso dell’emergenza plastica, ma non abbastanza per capire che sta diventando un problema a cui porre rimedio tempestivamente o ci troveremo letteralmente sommersi. Tonnellate e tonnellate di plastica inquinano gli oceani a causa nostra. Come affermato recentemente dal servizio delle Iene: “ogni anno 8 milioni tonnellate di materiale plastico finiscono nei nostri mari. Si tratta dell’equivalente di un camion della spazzatura al giorno che rovescia il suo contenuto in mare”.

Un dato preoccupante, che è causato da un nostro stile di vita basato sull’usa e getta. Basterebbe limitare l’utilizzo di oggetti di plastica superflui e trovare valide soluzioni alternative.

Come limitare l’utilizzo della plastica? Proponiamo di riflettere su quante soluzioni alternative esistono, ma per abitudine o per noncuranza non siamo portati a utilizzare.

Ecco alcune valide alternative ai comuni oggetti di plastica dannosi per l’ambiente, a confronto con piccole scelte che possono in qualche modo preservare il nostro pianeta:

  • Cannucce di plastica

  • Bicchieri di plastica

  • Sacchetti della spesa di plastica

  • Bustine di té

  • Salviette struccanti

  • Prodotti liquidi per cura del corpo

  • Cosmetici contenenti microplastiche

  • Cotton fioc con plastica

  • Cannucce di metallo o di carta

  • Borraccia, bicchieri e tazze tradizionali

  • Borse riutilizzabili

  • Infusi

  • Panni e Spugnette riutilizzabili

  • Saponette e prodotti in formato solido

  • Cosmetici a base di prodotti naturali

  • Coton Fioc con stelo di carta

2019-04-17T11:20:34+00:00 21/03/2019|

RIMANI AGGIORNATO
per non perdere tutte le novità e le promozioni

Per te uno sconto speciale del 5% sul primo acquisto

Newsletter